La festa di San Rocco: compatrono di San Felice Circeo

La festa di San Rocco: compatrono di San Felice Circeo

Il 16 Agosto, nel mese più caldo della stagione estiva, si tiene a San Felice Circeo la festa in onore del compatrono San Rocco. Gli attesi festeggiamenti hanno inizio il giorno successivo alla ricorrenza di Maria SS. Assunta in Cielo (il 15 di Agosto) e solitamente si protraggano per tre giorni.

Le messe vengono celebrate nel centro storico del paese, nella chiesa di San Felice Martire, dalla quale parte la processione che, attraversando i vicoli del centro storico, giunge fino alla statuina di San Rocco, conservata all’interno di un’edicola all’ultima curva di Via Roma prima di giungere al borgo antico. Aprono il corteo il parroco e la statua del Santo trasportata a spalla dai membri della Confraternita di San Rocco, che presiede l’organizzazione della festa. Accompagna la processione anche la banda musicale del paese, le cui melodie si uniscono alle preghiere.

 

Agli aspetti devozionali si coniugano il folcore ed il divertimento con la tradizionale fiera, che da qualche anno si svolge presso il piazzale del Lungomare G. Cresci, dove vengono allestiti stand dell’artigianato tradizionale e punti ristoro. Le serate vengono allietate dall’accompagnamento musicale: a partire dal 14 agosto ogni sera si esibiscono band per soddisfare i gusti musicali di tutti.

 

Come per la festa di San Felice Martire, uno dei momenti più attesi è lo spettacolo pirotecnico di mezzanotte sul mare: sanfeliciani, abitanti delle città e dei paesi limitrofi e turisti si fermano con il naso all’insù ad osservare i giochi di colore dei fuochi d’artificio, che vanno a morire nel mare.