San Francesco patrono d'Italia e protettore di Borgo Montenero

San Francesco patrono d'Italia e protettore di Borgo Montenero

Il 4 di ottobre si festeggia San Francesco d'Assisi, patrono d'Italia dal 1939 per volere di Pio XII e protettore del borgo rurale di San Felice Circeo, Borgo Montenero.

 

Al santo é dedicata la chiesa ubicata in Piazza 4 Ottobre,  il cui decreto di costruzione risale al 2 novembre 1935, a qualche mese di distanza dalla fondazione del borgo (maggio 1934).  La nuova comunità pertanto nacque e si sviluppò attorno alla torre civica e attorno alla sua parrocchia, a dimostrazione, sin dalla sua origine, del forte attaccamento ai valori di aggregazione, senso civico e pietà cristiana che ancora oggi la contraddistinguono. È significativo che proprio San Francesco, autore del meraviglioso "Cantico delle creature" in cui esaltava "madre terra" per i suoi frutti, sia patrono di Borgo Montenero, che sulla terra ha fondato la sua identità, che si rafforza negli anni con l'avvicendarsi delle diverse generazioni. 

Per onorare la ricorrenza oggi le messe presso l'Oratorio della chiesa del borgo si svolgeranno alle ore 8.00, 10.00 e 19.00. L'ultima celebrazione della giornata sarà presieduta dal Vescovo Monsignro Mariano Crociata.