Venerdì 6 Agosto 2021: prima edizione concorso "Circeo in musica"

Venerdì 6 Agosto 2021: prima edizione concorso "Circeo in musica"

Venerdì 6 Agosto, alle ore 21.30, nella splendida cornice di Vigna La Corte, si terrà la prima edizione del concorso "Circeo in musica", uno spettacolo musicale con ospiti d’eccezione e giovani talenti provenienti da prestigiosi conservatori e scuole di musica. I vincitori saranno selezionati da una giuria di alto profilo artistico e professionale.

La serata organizzata con il supporto della Multimedia Artisti Associati, sarà condotta da Vincenzo Bocciarelli, attore di teatro, speaker radiofonico e presentatore RAI, e vedrà come ospite d’onore e direttore artistico Cinzia Tedesco, jazz vocalist e autrice musicale. Lo splendido scenario di Vigna La Corte sarà arricchito di luci, colori e suoni, e vivrà di momenti di teatro alternati ai brani proposti da giovani strumentisti classici, vocalist e gruppi musicali pop e rock.

Il premio, ideato da Bianca Maria Caringi Lucibelli, presidente del Galà delle Margherite, la cui 31a edizione avrà luogo a settembre in favore della Canovalandia ETS, service di solidarietà del Canova Club, vedrà nella giuria d’eccezione presieduta dalla Tedesco anche personaggi come Edda Silvestri, musicista, già direttrice del Conservatorio di Santa Cecilia in Roma e fondatrice di AIMART – Accademia Internazionali di Musica e Arte in Roma; Cinzia Malvini, giornalista La7 e conduttrice TV; Piero Cardarelli, musicista e direttore artistico Festival “I suoni del lago…oltre il giardino” di Sabaudia; Gianluigi Superti, scrittore ed organizzatore di eventi artistici e culturali.

Come dichiarato dalla Tedesco, “oggi più che mai dobbiamo sostenere i nostri giovani nel percorso di studio e di crescita professionale ed artistica. In questi periodi così difficili, amo pensare che questo concorso darà una mano a questi ragazzi che hanno tanti sogni da realizzare”. La signora Lucibelli sottolinea che “la giuria conferirà una Borsa di Studio al miglior talento ma tutti i ragazzi hanno già vinto perché hanno superato selezioni non facili e sono quindi pronti a conquistare l’applauso del pubblico del Circeo”. Un concorso che Bocciarelli, da sempre vicino ai giovani con i suoi laboratori teatrali, ha sposato con entusiasmo perché “gli artisti che hanno esperienza debbono condividerla con i ragazzi di talento”.