Sagra del Pesce Azzurro - 1° Settimana di Settembre

Sagra del Pesce Azzurro - 1° Settimana di Settembre

La sagra storica di San Felice Circeo e uno dei momenti più attesi dell’anno dai sanfeliciani, dai turisti e dagli abitanti dei paesi limitrofi è la Sagra del Pesce Azzurro, che si tiene nel mese di settembre, a chiusura della stagione estiva.

È la manifestazione che celebra l’identità marinara del paese, che sorge sul mare e dal mare trae buona parte del suo sostentamento.

Protagonista indiscusso della sagra è infatti il pescato locale, la cui bontà viene esaltata da uno dei metodi di cottura che più gli rende giustizia: la frittura. Alici, merluzzi, suaci, tra le più apprezzate e consumate specie di pesce azzurro, pur rientrando nel novero del cosiddetto “pesce povero” sono in realtà tra le più salutari, grazie ai principi nutritivi di cui sono ricche.

Consegnate la mattina stessa dai pescatori del luogo e fritte sul momento assieme alle triglie e ai melù da decine e decine di volontari, compongono un piatto fragrante che restituisce al palato tutto il sapore del mare. Il pesce freschissimo viene accompagnato amabilmente da vino locale e dai dolci tipici del luogo che vengono preparati dalle massaie del paese, come le ciambelline al vino sanfeliciane, farcite con finocchietto selvatico, che cresce in abbondanza a San Felice.

L’Associazione Pro Loco di San Felice, immancabilmente presente, Vi aiuterà a scegliere i piatti migliori!

La sagra si svolge sul Lungomare del paese, nella spaziosa area di Piazzale Cresci, dove viene attrezzata anche una zona ristoro dove poter gustare comodamente le specialità culinarie. Ad allietare la serata di fine estate sono immancabili il mercatino dell’artigianato locale e la musica dal vivo.