1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Ultimo Aggiornamento:
General update: 17-06-2017

Stay Connected:

FacebookTwitterYoutube
Messaggio
  • Cookie Normativa EU e-Privacy

    Questo sito usa i cookies per la registrazione utenti, navigazione, statistiche e altre funzioni. Navigando all'interno del sito, accettate l'utilizzo dei cookies sul vostro dispositivo e la registrazione dei dati.

    Leggi la normativa

Il Nostro Paese

Il Comune di San Felice Circeo, confinante a nord-ovest con il comune di Sabaudia e a nord-est con il comune di Terracina, è posizionato nell’agro Pontino a 34 km. da Latina, a 98 km. da Roma e a 150 km. da Napoli. Elemento caratterizzante ambientale è il Monte Circeo, parte rilevante dell’omonimo Parco Nazionale e notevole emergenza paesaggistica naturale rispetto alla Pianura Pontina.
Il Centro Storico di San Felice Circeo è collocato a mezza costa lungo le pendici del versante est del Monte, ad altitudine 98 sul livello del mare e in posizione dominante rispetto al litorale laziale a sud, verso i golfi di Gaeta e Terracina.

Esso presenta un semplice impianto con una rete stradale ortogonale -riferibile alla fondazione romana della colonia di Circeii nel 393 a.C.- il cui asse viario principale, l’attuale corso Vittorio Emanuele, ne costituiva l’antico cardus maximus (asse nord-sud).

In epoca contemporanea il tessuto urbano si è sviluppato prevalentemente lungo le pendici del Monte lungo alcune strade di collegamento tra il Centro Storico e la costa, estendendosi in modo ampio e articolato rispetto al nucleo urbano originario, fino a trasformare la zona a fondo valle in un’area insediativa avente il ruolo di centro cittadino, noto con l’appellativo di La Cona. Principale asse viario de La Cona è viale Tommaso Tittoni, che presenta nel tratto principiale le caratteristiche di luogo centrale lineare con una notevole concentrazione di esercizi commerciali.

Chi è on-line?

Abbiamo 47 visitatori e nessun utente online

Accesso Utenti